giovedì 15 marzo 2018

PASQUA IN TAVOLA: DALL’ANTIPASTO AL DOLCE PISELLI PROTAGONISTI E 4 BUONI MOTIVI PER INSERIRLI NEL MENÙ



Amati da grandi e piccoli, ingrediente base di tante ricette della tradizione, i piselli sono anche ricchi di proteine e fonte naturale di vitamina C. Ecco un menù delle feste dedicato al sapore versatile e delicato dei piselli, per sorprendere i vostri ospiti con proposte originali dall’antipasto al… dolce. Cinque piatti che uniscono ricercatezza e facilità di preparazione per portare in tavola tanta bontà anche il giorno di Pasqua. Il ricettario è firmato da www.dolcementeverde.it, spazio online che Findus, azienda leader nel settore surgelati, dedica all’alimentazione green con tantissime ricette originali e gustose.

Dal risi e bisi (riso e piselli) di tradizione veneta all’agnello con piselli dalla Campania, dall’abbinamento con la seppia a quello con l’ossobuco, i piselli sono da sempre protagonisti delle ricette tradizionali della cucina italiana, soprattutto durante le feste, come la Pasqua. Grazie al gusto delicato sono tra i legumi più versatili e si sposano perfettamente con la pasta o altri cereali, con la carne o con il pesce. Preparati freschi nei mesi primaverili o surgelati il resto dell’anno, i piselli sono apprezzati da tutti per le loro qualità in cucina, ma non sono altrettanto note le loro qualità nutrizionali. Un approfondimento a cura di Dolcemente Verde – spazio online che Findus, azienda leader nel settore surgelati, dedica al benessere e all’alimentazione green – racconta perché inserire i piselli nel menù e propone cinque ricette originali per portarli in tavola anche a Pasqua.

UNA FONTE DI PROTEINE E VITAMINE
I piselli sono ricchi di proteine e sono inoltre un’ottima fonte di vitamine. Per apprezzarne al meglio tutte le caratteristiche organolettiche e le proprietà nutritive, i piselli dovrebbero essere consumati entro un paio di giorni dalla raccolta. Avendo una stagionalità limitata al periodo primaverile si può ricorrere al prodotto surgelato per portarli in tavola tutto l’anno: un’alternativa che ne preserva la dolcezza e le virtù nutrizionali, dal momento che vengono surgelati entro poche ore dalla raccolta.

UN PIENO DI DOLCEZZA CON POCHI GRASSI
A fronte del buon contenuto proteico hanno pochissime calorie e grassi: una tazza di piselli contiene meno di 100 calorie e circa 1,5 g di grassi (di cui solo 0,3 g di grassi saturi). Un’idea per dare un tocco originale ai vostri piatti è abbinarli con semi oleosi (zucca, sesamo, girasole, lino) e frutta a guscio (noci, nocciole, anacardo, mandorle, pistacchi) che rappresentano una fonte importante di vitamine, minerali e grassi polinsaturi (grassi buoni).

IDEALI PER UN MENÙ DETOX
I piselli sono un'ottima fonte vegetale di proteine e sono quindi consigliati per un'alimentazione equilibrata e detossinante. Per un’azione detox che garantisca il pieno di fibre si possono abbinare alle verdure come pomodori, insalata, zucca e melanzane. Qualche idea in cucina? Delle gustose insalate, saporite e colorate, come un’insalata con pisellini, asparagi e finocchi o una dal tocco più esotico, a base di bulgur e piselli, un piatto unico ideale anche per chi segue una dieta vegana. Nei giorni più freddi è sempre una buona idea la classica vellutata di piselli, da mangiare con del pane integrale. E se si ha un po’ di tempo in più da dedicare in cucina si potrebbe optare per un piatto unico, come un cous cous di quinoa con piselli e semi di chia.

METTONO D’ACCORDO TUTTI IN FAMIGLIA
Se i piccoli di casa di solito non mostrano entusiasmo alla vista del verde nel piatto, i piselli, grazie alla loro dolcezza, sono tra i legumi preferiti dai bambini e si prestano a tante preparazioni diverse. Possono essere la base per gustose polpette, con ricotta, parmigiano o quinoa, per primi piatti con pasta, come tagliatelle, spaghetti o fusilli, oppure con riso, dal riso venere al classico risotto. Non solo, i piselli, grazie alla loro versatilità si prestano ad essere utilizzati anche come ingrediente di muffin e torte rustiche, flan e sformati, insalate, ma anche dolci, come ciambelle e cheesecake.

PISELLI IN TAVOLA: DALL’ANTIPASTO AL … DOLCE
Ecco cinque ricette, semplici da preparare, ma di sicuro effetto, per portare i piselli in tavola il giorno di Pasqua, e che sapranno mettere d’accordo grandi e piccoli.

#1 Antipasto
Finger di Pisellini Primavera con yogurt greco e bacon

Ingredienti per 4 persone:

·         150 gr di Pisellini Primavera
·         4 fettine di bacon
·         4 cucchiai di yogurt greco
·         1 cucchiaino di scalogno fresco tritato
·         1 mestolo di brodo vegetale
·         1 cucchiaio di olio EVO
·         2 foglie di menta fresca
·         QQ.b. di sale
·         Q.b. di pepe nero

Preparazione:

1.      In una padella antiaderente stendere le fette di bacon ben separate e cuocerle da ambo i lati a fuoco vivo fino a renderle croccanti. Infine, farle riposare su carta assorbente.
2.      Soffriggere lo scalogno tritato in un cucchiaio d'olio, aggiungere i Pisellini Primavera e bagnare con il mestolo di brodo vegetale. Lasciar cuocere per 3-4 minuti finché il brodo sia completamente evaporato. Salare e pepare a piacere.
3.      Aggiungere la menta tritata e lasciar intiepidire.
4.      Riempire i bicchierini a metà con i Pisellini, aggiungere un cucchiaio di yogurt greco. Infine, decorare con il bacon croccante a mo' di cialda e un po' di menta.
5.      Servire.

Tempo di preparazione: 5’
Tempo di cottura: 10’

#2 Primo
Ravioli ricotta e piselli

Ingredienti per 4 persone:

·         500 gr Pasta fresca all’uovo
·         300 gr Pisellini Primavera Findus
·         150 gr Ricotta Fresca
·         1 cucchiaio di porro tritato
·         2 cucchiai di pangrattato
·         Prezzemolo fresco q.b.
·         2 noci di burro
·         2 cucchiai di formaggio grattugiato
·         Q.b. Pepe nero
·         Q.b. Sale

Preparazione:

1.      In una padella fondere 1 noce di burro con il porro, aggiungere i gambi del prezzemolo, tritati, e la metà dei pisellini.     
2.      Aggiungere un bicchiere d'acqua e cuocere finché non evapora tutta.
3.      Frullare con un minipimer e aggiungere la ricotta, il formaggio e la foglie del prezzemolo tritate finemente.
4.      Aggiustare di sale e pepe e aggiungere del pangrattato per ottenere una consistenza ottimale, poi trasferire l'impasto in un sac-a-poche.
5.      Stendere la pasta e formare i ravioli nella maniera classica.                               
6.      Portare ad ebollizione abbondante acqua per cuocere i ravioli.
7.      Nel frattempo nel restante burro aggiungere i pisellini rimanenti, un mestolo d'acqua calda e un pizzico di sale.
8.      Cuocere i ravioli 2-3 minuti e poi mantecarli nella padella con i pisellini.
9.      Servire con poco formaggio grattugiato o prezzemolo tritato.

Tempo di preparazione: 40’
Tempo di cottura: 20’                                                                  



#3 Secondo
Seppie con crema di piselli al limone

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di seppia fresca
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 frisella integrale
  • Q.b. di pepe nero
  • Q.b. curcuma in polvere
  • Q.b. di sale affumicato

Preparazione:

  1. Tagliare la seppia a julienne molto sottile.
  2. Scaldare un cucchiaio d'olio in una padella, soffriggere velocemente i Pisellini Primavera. Infine, bagnare con il brodo e cuocere per 3-4 minuti.
  3. Frullare i Pisellini, dopo aver grattugiato un po' di scorza di limone, fino ad ottenere una crema vellutata ed omogenea.
  4. Scaldare una padella capiente con il restante olio, quando ben calda aggiungere la seppia e la cipolla.
  5. Unire al tutto la curcuma e mescolare finché la curcuma non renderà tutto di colore giallo.
  6. Con l'aiuto di un anello formatore formare un cerchio al centro del piatto e disporvi la seppia. Aggiungere intorno la crema di Pisellini.
  7. Togliere l'anello formatore e far cadere qualche briciola di frisella.
  8. Servire con pepe macinato aggiungendo il sale affumicato all'ultimo momento per non perderne l'aroma.

Tempo di preparazione: 10’
Tempo di cottura: 10’



#4 Contorno
Torta salata con piselli ed asparagi

Ingredienti per 8 persone:

·         Un rotolo di Pasta Brisèe fresca rotonda
·         150 gr Pisellini Primavera Findus
·         150 gr Punte di asparagi Findus
·         150 gr Panna Fresca
·         3 Uova intere sbattute
·         Un cucchiaio di Formaggio grattugiato
·         Q.b. Pepe
·         Q.b. Sale
·         Un cucchiaio di Porro fresco tritato

Preparazione:

1.      Foderare una teglia con la pasta brisèe spessa mezzo centimetro e bucherellarla con una forchetta.
2.      In una padella unire i pisellini, gli asparagi tritati grossolanamente e il cipollotto con un mestolo d'acqua e cuocere finché l'acqua non sia del tutto ritirata.
3.      Trasferire in una ciotola dove aggiungere la panna, il formaggio, le uova, il prezzemolo e sale e pepe a piacere.
4.      Versare la miscela sulla pasta brisèe e infornare a 180°C per circa 30 minuti.
5.      Lasciar intiepidire e servire.

Tempo di preparazione: 5’
Tempo di cottura: 40’   



#5 Dolce
Panna cotta green

Ingredienti per 2 persone:

·         150 gr di panna fresca
·         35 gr di zucchero a velo
·         1 bacca di vaniglia
·         1 foglio di gelatina
·         50 gr di Pisellini Primavera
·         50 gr di fragole
·         q.b. di foglie di menta

Preparazione:

1.      Cuocere i Pisellini Primavera, versandoli ancora surgelati in una pentola con poca acqua bollente. Riportare a bollore e lasciare cuocere da quel momento per 5 minuti.
2.      Tenere da parte e lasciare raffreddare i Pisellini, quindi frullarli con un mixer a immersione per ottenere una crema omogenea.
3.      Mettere in ammollo il foglio di gelatina in acqua molto fredda per 10 minuti o fin quando si sarà ammorbidita.
4.      In una pentola a parte portare la panna a sfiorare l’ebollizione con lo zucchero a velo e con i semi raschiati dalla bacca di vaniglia.
5.      Una volta arrivata a bollore, spegnere la fiamma e versare nella panna la gelatina strizzata facendola sciogliere completamente.
6.      Unire anche la crema di Pisellini, mescolare e distribuire il composto in bicchieri monoporzione.
7.      Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero per almeno 6 ore.
8.      Servire decorando con frutta fresca a piacere e foglie di menta.

Tempo di preparazione: 10’(più 6 ore di riposo)
Tempo di cottura: 10’   





Per altre gustose ricette e maggiori informazioni: www.dolcementeverde.it

Nessun commento:

Posta un commento

Dal 16 al 25 novembre 2018 “UN PRODOTTO, 100 CHEF, UN BUON RICORDO” Menu dedicati alla zucca e un piatto speciale in regalo ai commensali

Il 16 novembre una grande tavolata virtuale, da Nord a Sud, per festeggiare i 124 anni del Touring Club Italiano “Un prodotto, 10...