lunedì 16 aprile 2018

FONDAZIONE FIERA MILANO ACCRESCE IL SUO PATRIMONIO ARTISTICO CON IL FONDO DI ACQUISIZIONE





_Il malatino di Diego Marcon (ERMES-ERMES, Vienna)
_Untitled (Blattschneiderameisen) di Jochen Lempert (PROJECTESD, Barcelona)
_The same heat (poppy) di June Crespo (P420, Bologna)
_Forging Fears: Fast Lines, Stripes Again and Whatever di Luca Monterastelli (DEWEER, Otegem)
_Untitled (Signs) di Matt Mullican (MAI 36, Zurich)
_Ο τζίτζιρας ο μίτζιρας ο τζιτζιμιτζιχότζιρας ανέβηκε στη
τζιτζιριά στη μιτζιριά στη τζιτζιμιτζιχοτζιριά να φάει ένα
τζίτζιρο μίτζιρο τζιτζιμιτζιχότζιρο di Lisa Dalfino e Sacha Kanah (CLIMA, Milano)
_Golden Leaf di Torbjørn Rødland (RODOLPHE JANSSEN, Bruxelles)
_Senza Titolo di Paolo Icaro (FRANCESCA MININI, Milano)


Milano, 14 aprile 2018 – Annunciate le opere acquisite a miart 2018 da Fondazione Fiera Milano attraverso i 100.000 Euro del Fondo di Acquisizione, selezionate dalla giuria internazionale composta dal Presidente di Fondazione Fiera Milano e Presidente della Giuria Giovanni Gorno Tempini, Martin Clark (Direttore della Camden Arts Centre di Londra), Lorenzo Giusti (Direttore della GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo), Eva Wittocx (Curatrice e Capo per l’Arte Contemporanea del M - Museum Leuven di  Leuven).


Queste le opere acquisite:

> ERMES-ERMES, Vienna (E04)
Diego Marcon
Il malatino, 2017
Film 16mm, color, silent, looped Edition 3/3 + 1AP (available 2/3 - 3/3)
Prodotto MiBACT e AMACI nell’ambito del progetto Museo Chiama Artista

> PROJECTESD, Barcelona (C28)
Jochen Lempert
Untitled (Blattschneiderameisen), 2016
Gelatin silver print / Stampa alla Gelatina d’argento
36,5 x 29,5 cm each / ciascuno
Ed. 1/5

> P420, Bologna (B20)
June Crespo
The same heat (poppy), 2018
Cemento, pigmenti, maglione / Concrete, pigments, jumper
46 x 51,5 x 25 cm

> DEWEER, Otegem (B18)
Luca Monterastelli
Forging Fears: Fast Lines, Stripes Again and Whatever, 2017
Reinforced concrete
100h x 60 x 3 cm

> MAI 36, Zurich (B13)
Matt Mullican
Untitled (Signs), 1981
Acrylic paint on paper
Sheet 2 parts, each 127 x 96,5 cm
Framed 128,2 x 98,5 x 4,2 cm
> CLIMA, Milano (E13)
Lisa Dalfino e Sacha Kanah
Ο τζίτζιρας ο μίτζιρας ο τζιτζιμιτζιχότζιρας ανέβηκε στη
τζιτζιριά στη μιτζιριά στη τζιτζιμιτζιχοτζιριά να φάει ένα
τζίτζιρο μίτζιρο τζιτζιμιτζιχότζιρο, 2017
Ferro
255 x 270 x 30 cm

> RODOLPHE JANSSEN, Bruxelles (C15)
Torbjørn Rødland
Golden Leaf, 2015-2016
Chromogenic print on Kodak Endura paper
140 x 110 cm
Ed. #3/3

> FRANCESCA MININI, Milano (C04 / C06)
Paolo Icaro
Senza Titolo, 1989
Lead and plaster
94 x 54 x 6 cm


Fondazione Fiera Milano conferma in questo modo il proprio impegno a fianco del mondo dell’arte. Le opere acquistate verranno conservate e valorizzate all’interno della Palazzina degli Orafi di largo Domodossola, sede della Fondazione, e insieme a quelle acquisite nelle precedenti edizioni della mostra ne consolidano il patrimonio artistico.
Il fondo contribuisce a qualificare il ruolo che Fondazione Fiera Milano, in coerenza con le proprie finalità statutarie, ha manifestato in questi anni nei confronti del mondo dell’arte e della cultura lombarda e nazionale. L’iniziativa di acquistare opere d’arte nell’ambito di miart – fiera Internazionale d’arte moderna e contemporanea, marchio di proprietà del Gruppo Fiera Milano SpA, è stata presa anche con l’obiettivo di contribuire al sostegno commerciale e alla promozione dell’evento fieristico.

Nessun commento:

Posta un commento

A VILLA SELVATICO DI RONCADE IL PREMIO GIANNITESSARI-VENEZIE A TAVOLA COME MIGLIOR RISTORANTE EMERGENTE

Al ristorante guidato dal giovane cuoco Alessandro Rossi il premio della guida Venezie a Tavola consegnato dall’azienda agricola Giannit...