giovedì 15 febbraio 2018

Borghi d'Europa alla Osteria della Locanda Roma : la Via dei Norcini e il bambù

Borghi d'Europa ha realizzato a Ponte di Piave un altro stage di informazione, presso l'Osteria della Locanda Roma. I temi dell'incontro a convivio : la presentazione del Percorso Le Vie dei Norcini e
le nuove produzioni agricole, segnatamente il bambù.
Barbara e Luca, numi tutelari de La Becheria di Ponte di Piave, hanno messo a disposizione di chef
Roberto tre autentiche chicche : la mortadella alla veneta , il prosciutto cotto e il prosciutto di manzo.
I piatti che ne sono scaturiti hanno saputo coniugare creatività e rispetto dei prodotti primari,in un
raro equilibrio d'autore.
Gianluigi Veronesi ( fondatore e direttore del Gruppo Degusta), ha voluto portare il contributo delle
proprie esperienze comunicative, introducendo poi l'uso alimentare del bambù, nella sua veste di
direttore commerciale del Consorzio Bambù Italia.
Di nuovo la fantasia dello chef ha saputo offrire uno scampolo di cucina creativa, sottolineando la
versatilità dei germogli di bambù. Fabrizio Della Libera, di Orizzonte Bambù Italia ( coltivatore con un bambuseto a Mareno di Piave), è intervenuto più volte per raccontare ai comunictaori e giornalisti
le qualità del prodotto e le sue prospettive di sviluppo.
L'incontro a convivio è stato accompagnato dai vini dell'Azienda Agricola Dino Lorenzon di Negrisia,che ha proposto soprattutto i rossi di casa. Anna e Omar hanno ricordato che "....da oltre 50 anni coltiviamo nei nostri vigneti, con scrupolosa cura e innata passione ,un' ottima uva, dalla quale otteniamo,unendo sapientemente tradizione, innovazione e dedizione, dei grandi vini ,che proponiamo con attento e scrupoloso servizio,sia in bottiglia che sfusi.""I nostri vigneti, coltivati nel massimo rispetto della natura e delle rigide norme comunitarie, sono situati in tre zone ben distinte: Negrisia, con un predominate fondo ghiaioso abbinato ad un deposito argilloso lasciato dalle frequenti esondazioni del fiume Piave; Campodipietra, con fertili e interminabili campagne, dal terreno limoso-argilloso, ricco di fosforo e potassio, da sempre un territorio ad altissima
vocazione viticola. Zenson di Piave, terreno argilloso e fertile, dalla buona presenza di caranto, a pochi passi dal fiume Piave.Da queste terre otteniamo vini bianchi freschi,delicati e profumati, vini rossi sapidi e corposi, testimonianza diretta di una cultura enogastronomica molto importante del Veneto. "

La serata, ripresa dalle telecamere della trasmissione multimediale L'Italia del Gusto, ha conosciuto
anche l'intervento del Sindaco di Ponte di Piave Paola Roma e del fotografo Giuseppe Porisini di Bologna, che ha dedicato all'incontro gli scatti ispirati dalla sua innegabile professionalità, che lo
porterà a realizzare una mostra personale al Moma di New York.

Risultati immagini per i germogli di bambù immagini

Nessun commento:

Posta un commento

A VILLA SELVATICO DI RONCADE IL PREMIO GIANNITESSARI-VENEZIE A TAVOLA COME MIGLIOR RISTORANTE EMERGENTE

Al ristorante guidato dal giovane cuoco Alessandro Rossi il premio della guida Venezie a Tavola consegnato dall’azienda agricola Giannit...