lunedì 16 luglio 2018

Elba Book Festival Salotto Buono, Terrazza del Barcocaio Piazza Giuseppe Mazzini - Rio Nell’Elba LI giovedì 19 luglio 2018 ore 18.00

TAVOLA ROTONDA
Piccoli e grandi festival
 
Giulia Alonzo, Trovafestival.com
Annarita Briganti, scrittrice e giornalista de La Repubblica e Donna Moderna
Riccardo Cavallero, SEM Libri
Maurizio Cristella, Fiera del Libro di Iglesias
Oliviero Ponte di Pino, Book City
Giorgio Vasta, Book Pride

Modera: Virginia Tonfoni, Il Manifesto


Giovedì 19 luglio alle ore 18.00 sulla Terrazza del Barcocaio di Rio Nell’Elba, Annarita Briganti partecipa alla tavola rotonda Piccoli e grandi festival dell’ambito di ElbaBook Festival.
Intervengono con l’autrice Giulia Alonzo (Trovafestival.com), Riccardo Cavallero (SEM Libri), Maurizio Cristella (Fiera del Libro di Iglesias), Oliviero Ponte di Pino (Book City) e Giorgio Vasta (Book Pride), modera Virginia Tonfoni (Il Manifesto).

Annarita Briganti è invitata a prendere parte alla manifestazione in una duplice veste. Innanzitutto come giornalista esperta di festival e di politiche culturali a sostegno dell’editoria libraria. La tavola rotonda è infatti un’opportunità eccezionale di confronto su rapporti reciproci, direzioni convergenti e unicità delle proposte offerte dai festival del libro in Italia, istituzionali e indipendenti.
In secondo luogo è presente come scrittrice al suo terzo romanzo, Quello che non sappiamo (Cairo, 2018), uscito da poco e oggetto di un tour di presentazioni in Italia e all'estero.
Dopo la tavola rotonda ci sarà un momento con l’autrice per il firmacopie.

 
Annarita Briganti è giornalista culturale di Repubblica e Donna Moderna e scrittrice. Quello che non sappiamo è il suo terzo romanzo, dopo Non chiedermi come sei nata (Cairo, 2014, vincitore del premio Comoinrosa, rappresentato a teatro con il suo adattamento) e L’amore è una favola (Cairo, 2015). Ha partecipato alle raccolte di racconti Un bacio in bocca (Longanesi, 2016) e Il bicchiere mezzo pieno (Piemme, 2018). Scrive per il teatro. Ha studiato alla Scuola Holden di Torino, dove è anche stata docente. Insegna scrittura creativa in diverse città italiane. E soprattutto scrive. 

“L’Elba Book, l’unico festival isolano dedicato all’editoria indipendente, annuncia la quarta edizione, da martedì 17 a venerdì 20 giugno.
Elba Book è nato per includere e aiutare a comprendere la realtà grazie alla cultura, che connetterà ogni appuntamento in programma al tema del rinnovamento. Urbano, umano e sociale, la possibilità di interpretare ciò che è dato in maniera alternativa parte dalle risorse disponibili per ricollegarsi allo scorrere del tempo attraverso il coinvolgimento personale. Un percorso che comprenderà circa 30 editori distribuiti in tutto il centro storico di Rio nell’Elba, fra cui Sem, Neo, Exòrma, Edicola, Gallucci, L’orma e Odoya, e che non sarebbe stato possibile senza la lungimiranza del Consorzio Comieco. A corredo, una ricca proposta di iniziative collaterali: dalla mattina alla sera si susseguiranno laboratori di riciclo per i più piccoli, degustazioni dei prodotti locali, performance, installazioni artistiche, spettacoli teatrali, escursioni, reading e concerti all’aperto.” (Estratto CS Elba Book)


Nessun commento:

Posta un commento

Due ricette dedicate al Natale con le baked potatoes- Gialle&Co

Gialle&Co. dedica due ricette semplici e da realizzare anche a casa al Natale. La prima special si potrà gustare al ristorante d...