domenica 22 luglio 2018

Zoppola nella rete internazionale di Borghi d'Europa



La rete internazionale Borghi d’Europa ha inserito Zoppola nel progetto ‘Le
Contrade del Gusto’ (2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale) : la redazione
della trasmissione multimediale GrandiStoriediPiccoli Borghi realizzerà due puntate
sugli aspetti storici e culturali, proponendo l’inserimento della Chiesa di San Michele nei Percorsi
Internazionali della Fede della Via Micaelica e sul Patrimonio del Cibo (con interviste ai protagonisti della filiera agroalimentare locale).

Viene chiamata Via Micaelica, o Via dell’Angelo, se la si considera la Via che collega Roma con Monte S.Angelo, ove si trova l’antichissimo santuario ipogeo di San Michele. Sempre più spesso, anche se impropriamente, viene chiamata “Francigena del Sud” se la si considera l’ideale prosecuzione della via che collega il nord Europa con Roma. Il suo tracciato segue l’itinerario della romana Via Latina (detta più comunemente Casilina) o della Via Appia fino a Capua e lungo la Via Appia Traiana.
Borghi d'Europa ha iniziato nel 2018 l'itinerario europeo, visitando la Chiesa di San Michele a Southampton in Inghilterra.
Tra il 1151 ed il 1154 Nikulas di Munkathvera, abate islandese del monastero di Thingor, si recò in pellegrinaggio a Roma e a Gerusalemme e scrisse un diario accurato nel quale descrisse itinerari, varianti di percorso, luoghi visitati. Oltrepassata Roma l’abate scelse la Via Latina in quanto la Via Appia nel tempo si era andata impaludando nell’area Pontina; passò da Frascati, Ferentino, Ceprano, Aquino, Capua, Montecassino, Benevento, Siponto, Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta, Bari.

Risultati immagini per immagini chiesa di san michele zoppola
Immagine correlata

Nessun commento:

Posta un commento

Due ricette dedicate al Natale con le baked potatoes- Gialle&Co

Gialle&Co. dedica due ricette semplici e da realizzare anche a casa al Natale. La prima special si potrà gustare al ristorante d...