sabato 13 febbraio 2016

Codognè,Borgo del Gusto : il Panificio Busiol

Gli Archivi della Parrocchia di Codognè ci rivelano che nel lontano 1908 la vedova Piai Angela sposa in seconde nozze Luigi Busiol. Da allora inizia la storia del Panificio Busiol, ma non è dato sapere se l'attività fosse addirittura cominciata prima....
Così toccò poi a Marco Busiol (il nonno) e a Renato e Maria Teresa continuare la storia, che oggi
viene interpretata con la stessa passione da Luca e Rossella.
Ne parliamo con Luca, in uno dei suoi rari momenti di pausa, nel negozio di Codognè.
“ Oltre 100 anni di storia sono una bella responsabilità. Cerchiamo di conciliare ttradizione e innovazione con l'unica filosofia possibile : la qualità artigianale, che resta alla base del nostro lavoro”.
Il Panificio Busiol attira clienti anche dalle province contermini, a conferma di un successo commerciale che il tempo non ha mai scalfito.
Impegno e passione ; scelta ragionata di farine qualitativamente ineccepibili ; una carta del pane ricca e variegata (quasi 40 tipologie) ; fantasia nel settore dei dolci (affidati alle abili mani di mamma Maria Teresa) ; quel pizzico di creatività che di certo non guasta (come la scelta di Luca di proporre le ciambelle e i dolci di ricorrenza , anticipando i tempi, quasi a suggerire una gustosa
'primiere' ). Insomma un mix che non conosce l'usura del tempo, anzi lo accompagna, quasi a sottolineare le virtù semieterne di una famiglia nell'arte antica della panificazione.

Nessun commento:

Posta un commento

BORSE DI STUDIO INPS

Una nuova opportunità per partecipare al Master Design, creatività e pratiche sociali che  Politecnico di Milano e Cittadellarte ...