martedì 9 luglio 2019

Il Caseificio Boschetto Vecchio di Conselice in Borghi d’Europa



Il Caseificio Boschetto Vecchio inizia la sua storia nel 1998.
Siamo a Conselice e il paesaggio che circonda il Caseificio di Giacomo Fucci non è solo incantevole, con la sua ordinata distesa di campi a foraggere e mais,ma è ciò che fornisce
all’azienda la materia prima che è alla base della produzione di formaggi: il latte.
“Il caseificio trasforma infatti solo il latte donato dalle nostre vacche, che si nutrono dei ricchi foraggi circostanti ed insilati che produciamo personalmente tramite l’uso di tecnologie di lotta integrata e biologica. Siamo una piccola azienda a ciclo chiuso, ed è per questo che i nostri formaggi sono inimitabili nelle loro infinite e genuine varietà di gusto.Le 140 vacche di razza frisona e jersey che vivono nella nostra tenuta sono allevate con amore e nutrite esclusivamente con foraggi coltivati nei nostri campi come fieno, erba medica, mais insilato e cereali, evitando il più possibile l’uso di sostanze chimiche. Esse producono così latte del circuito “alta qualità” di cui possiamo vantare la prima certificazione italiana, nel lontano 1991.”

Al risultato finale si giunge dopo un attento ed accurato processo di lavorazione del latte intero senza l’utilizzo di tecnologie di automatizzazione e prediligendo la lavorazione manuale, essenza profonda del laboratorio. Le uniche automatizzazioni introdotte sono limitate alla produzione di alcune tipologie di mozzarella, come il fiordilatte, e agli yogurt.

Il Caseificio produce quotidianamente formaggi freschi: squacquerone; ricotta; raviggiolo;
tomini e boscatelli (primo sale).Prodotti più o meno stagionati: caciotta cremosa; fuciotta;
tomino stagionato; saporito; quattro stagioni (3, 6 o 12 mesi di stagionatura; disponibile arricchito con peperoncino, noci, pinoli, rosmarino, pistacchi, pepe rosa e pepe verde; disponibile stagionato sotto le foglie di noce che gli conferisce un sapore ricco che ricorda la campagna). Paste filate:
fior di latte; ciliegine; formati fatti a mano (trecce e nodini); burrate; paste filate cotte (scamorze, caciocavalli).
“Per i clienti più golosi, che non si vogliono fermare a formaggi freschi e caciotte, produciamo una vasta gamma di yogurt: dal bianco o naturale, fino a 17 gusti differenti per allietare tutti i palati. Il nostro yogurt vanta il premio YOGURT con la qualifica di OTTIMO ottenuto nel 2015, 2016 e 2017 al Concorso Nazionale Agriyogurt, svoltosi alla Fiera Zootecnica Internazionale di Cremona.
In più, siamo orgogliosi di presentarvi il cremoso budino di latte, ribattezzato anche “il dolcetto del boschetto”.

La rete internazionale Borghi d’Europa ha invitato il Caseificio Boschetto Vecchio agli incontri
di informazione che si sono svolti presso l’Agriturismo CAB Massari di Conselice e presso la
Tenuta Uccellina di Russi. L’azienda è stata inserita nel ‘paniere’ che racconta i borghi della Romagna in occasione dell’Anno del Turismo Lento.

Risultati immagini per immagini caseificio boschetto vecchio


Nessun commento:

Posta un commento

BORSE DI STUDIO INPS

Una nuova opportunità per partecipare al Master Design, creatività e pratiche sociali che  Politecnico di Milano e Cittadellarte ...