venerdì 12 luglio 2019

IL MONDO DI DON PAPA A BARI Il Rum premium prodotto a “Sugarlandia”, la nuova moda del bere di qualità presenta la nuova confezione Art Canister





Forte del grande successo ottenuto fin dal suo lancio nel 2012 in alcune nazioni, il Rum Don Papa - il primo rum premium delle Filippine con lotti limitati e selezionati - ha in Italia un trend di consumo che va oltre le più ottimistiche aspettative. Quest’anno infatti il Bel Paese sta conquistando il primo posto per trend di crescita tra i principali mercati del rum filippino, anche grazie alla forza distributiva e di attivazione marketing di “Rinaldi 1957”.

Il bouquet che caratterizza Rum Don Papa sprigiona note di vaniglia, miele e frutta candita con una lunga e avvolgente trama gustativa nel finale, rimandando alle atmosfere dell’isola di Negros Occidentale, dove viene distillato e invecchiato per oltre sette anni in botti di rovere americano. Nelle venature di Rum Don Papa si percepiscono la straordinaria flora e fauna, le montagne, i vulcani, gli animali esotici e le guerriglie del passato fra le colline di questo luogo, noto anche come Sugarlandia e considerato una delle più ricche ed interessanti località al mondo.

È questo il mondo che è stato descritto dal PR & Marketing Director di “Rinaldi 1957”, Gabriele Rondani e ricreato per la prima volta a Bari, nell’elegante “Villa Rotondo”. Con riferimento alla ricca fauna equatoriale, la stilista inglese Charlotte Tiley ha realizzato una serie di maschere di animali offerte a tutti gli oltre 190 invitati che hanno avuto l’occasione di personalizzarle con dettagli originali e divertenti durante tutta la notte, così come le maschere del corpo di ballo di Londra guidato da Simeon John-Wake e con Ally & Laurence.

Il prodotto La famiglia del Rum Don Papa, si arricchisce con nuovi prodotti e astucci in edizione limitata: Don Papa Rum Art Canister e Don Papa Masskara Canister.
1) È disponibile infatti l’edizione limitata della serie Don Papa Art Canister, risultato del progetto Don Papa Art Competition. Il brand, che fa dell’arte uno dei suoi capisaldi, dallo scorso anno offre, infatti, la possibilità ad artisti filippini di partecipare ad un concorso indetto ad hoc per elaborare un’opera d’arte ispirata a “Sugarlandia” destinata ad essere riprodotta su una speciale confezione in edizione limitata. L’iniziativa ha visto trionfare per quest’edizione Lee Paje, della Tin-Aw Art Gallery Artwork, con “Passage to the Land of Sugar” (passaggio a Sugarlandia) che descrive un mondo incantato in una stanza con elementi di Don Papa, che si apre a una finestra che si affaccia sull’isola di Negros, Sugarlandia.

2) L’altra intrigante novità è costituita dall’opera che racconta la storia del Masskara festival, un simbolo di positività per l’isola di Negros, uscita da una lunga crisi dovuta al calo del prezzo dello zucchero negli anni Ottanta. Il nome Masskara (moltitudine di facce) coniuga le due lingue di dominazione che si sono succedute sull’isola: l’inglese con mass (una moltitudine di persone), e lo spagnolo con cara (viso). La confezione con i toni del viola e rosso è realizzata dallo Studio Stranger & Stranger di New York.

I piatti in stile Filippino del menu realizzato dalla Villa Rotondo, presentati da Anna Sgarzi, (Trade Marketing & Purchase Dep. che ha curato la realizzazione dell’intera serata) sono stati accompagnati dai cocktail realizzati da Vincenzo Mazzilli sotto la guida di Fabrizio Tacchi, Premium Brands Ambassador.

MENU
Breaded meet skewers
Veggie cous cous
Cous cous with vegetables cubes and churry Chicken balls with sweet chilly souce Salmon sashimi Wok soya noodles with carrots, courgettes, king prawns and grain peanuts.
Avocado and Tuna
Tempura of asparagus and salmon
Tempura of calamari
Sashimi
Sardines and burratina
Corn chips
Shrimps in kataifi pasta
Chicken rolled in a bacon leaf

Dessert
Passion fruit & coco nut sorbet
Don Papa Jelly with dark chocolate

Vini
Ribolla Gialla Spumante D.o.c. Friuli Tenimenti Civa
Friulano D.o.c. Colli Orientali del Friuli Tenimenti Civa 
Refosco dal Peduncolo Rosso D.o.c. Colli Orientali del Friuli Tenimenti Civa 



COCKTAIL

 1) PAPA NEGROS
·         3 cl Rum Don Papa
·         2 cl Amaro Formidabile
·         3 cl Vermouth Rosso Oscar 697
·         1 Spruzzata Di Whisky Torbato “Big Peat”

2) DARKER DON
·         4 cl Rum Don Papa
·         1 cl succo di lime fresco
·         1 dash Angostura Bitters
·         10 cl Dry ginger Peter Spanton

3) DON PAPA PUNCH
·         4 cl Rum Don Papa
·         1 cl succo di lime
·         1 cl sciroppo di zucchero di canna
·         1 dash di AMARO FORMIDABILE
·         1 fetta di lime e 1 stecca di cannella

Don Papa Rum è distribuito in Italia da F.lli Rinaldi Importatori di Bologna conosciuta sempre più come Rinaldi 1957, ragione sociale che ha assunto il 5 dicembre 2018. L’azienda festeggia i 62 anni, guardando al futuro sempre con rinnovato ottimismo.

Per conoscere alcuni dei clienti vendenti il prodotto, contattare il numero 0514217828.

Prezzo consigliato al pubblico: €35              70cl        Contenuto alcolico: 40%

NOTA  

Rum Don Papa
Rum Don Papa è prodotto da The Bleeding Heart Rum, con sede a Manila, nelle Filippine ed è stato istituito nel 2012 da Stephen Carroll. Il Rum Don Papa è servito in una serie di prestigiosi bar e ristoranti in tutto il mondo tra cui Les Justes, John Viande e Le Petit Bain a Parigi; al Galvin at Windows (Hilton Park Lane), Oriole e alla famosa Tate Modern di Londra.
Bottiglia in vetro 70 cl francese, tappo di sughero portoghese, etichetta stampata in Italia, immagine di marca messa a punto dallo studio Stranger & Stranger di New York.
Numerosi premi internazionali come la Double Gold per il packaging al San Francisco World Spirits Competition 2013. Di particolare interesse la grafica scelta per l'etichetta. Lo stesso nome rimanda a un’icona leggendaria della storia di Negros, Dionisio Magbueles: conosciuto anche come “Papa Isio”, coltivatore di canna da zucchero e protagonista della rivoluzione filippina, alla fine del 19° secolo, liberò l’isola dalla dominazione spagnola, oltre ad essere stato un babaylan, un guaritore, sciamano e mistico a tutto tondo.  L’uomo è raffigurato sull’etichetta della bottiglia con quello che a prima vista sembra un monocolo ma che ad uno sguardo più attento si rivela essere un geco: insieme ad esso, sono nascosti nel disegno altri 50 animali, tra i quali anche il più piccolo primate al mondo, il tarsio spettro (originario del sud dell’arcipelago filippino delle Visayas).

Don Papa 10
Don Papa 10 è distillato da alcune delle migliori canna da zucchero del mondo sull'isola di Negros Occidentale nelle Filippine e invecchiato per 10 anni in botti di quercia americana del Monte Kanlaon. Dal colore giallo ambrato, Don Papa 10 è profondo, ricco e potente al naso, con un ingresso delicato in bocca, che poi si allarga ai sapori audaci di frutta secca e cacao, con appena un accenno di botte.


RINALDI 1957
Rinaldi oggi ha superato i 61 anni di storia e rappresenta una società di sviluppo di Brand e di distribuzione specializzata nel canale On Trade, a cui si affidano oltre 9 mila clienti che ricercano qualità e servizio d’eccellenza. Rinaldi 1957 vanta anche la collaborazione della società Effeci di Parma, che si occupa da oltre 20 anni di servizi commerciali e logistici nel canale GDO del beverage alcolico soprattutto di vini e spumanti di pregio, mantenendo relazioni dirette con i Cash & Carry e con molti player della Distribuzione Moderna.
Giuseppe Tamburi, Marcello de Vito Piscicelli, Gabriele Rondani e Luca Gasparella sono alla guida della società che, oltre a un ricco portafoglio di distillati e liquori, vanta un ingente portafoglio vini pari al 40% del fatturato.
Tra gli spirits che meglio rappresentano Rinaldi1957, non mancano autentici leader internazionali d’immagine, quali i rum Don PapaTrois RivièresCentenario; il Brandy spagnolo “di lusso" Cardenal Mendoza, Porto Taylor’s, Cognac Hine, Armagnac Janneau, Calvados Boulard, Whisky Teeling, Glenfarclas, Douglas Laing, Batida de coco Mangaroca.  Negli ultimi anni a fianco delle pluripremiate grappe Nannoni e Pilzer, si sono aggiunti il gin Ginepraio, Amaro Formidabile, il Vermouth OSCAR.697 che compongono il “Negroni Formidabile”, un intramontabile cocktail rivisitato da Rinaldi. Kamiki, Kura Kirin Fuji Sonroku, Vodka Imperial Gold (la più venduta in Russia nel segmento premium), Tequila Viviana e Los Tres Tonos, mezcal Tier.
  
Dal 1999 l’azienda Rinaldi commercializza direttamente un qualificatissimo assortimento di vini italiani e stranieri, di medio-alto profilo ma anche di grande bevibilità, capaci di rappresentare il loro territorio, tra cui lo Champagne Jacquart, gli Spumanti Franciacorta La Montina e il Prosecco Valdobbiadene e DOC “Serre di Pederiva” e un ricco portafoglio di prodotti italiani d’eccellenza, tra cui si possono trovare i vini dell’azienda H.Lun, la più antica cantina privata dell'Alto Adige, i vini del cuore del Chianti di Castello Vicchiomaggio, il Verdicchio di Matelica della cantina Belisario, o il Barolo Monvigliero della cantina di Pietro Rinaldi. Questi sono solo alcuni dei preziosi prodotti distribuiti in Italia da questa importante realtà e se ne possono trovare molti altri consultando la parte dedicata del sito web dell’azienda: Concilio, Branko, Valpantena, Gaggioli, Villa di Corlo, Celli, Le Lupinaie, Poggio Rubino, Casa di Terra, Contesa, Marianna, Poderi Parpinello e le birre artigianali Apec.  

L’azienda è presente su Facebook e Instagram dal 2017 proprio come “Rinaldi 1957”, nome che è stato poi è andato sempre più a identificare la nuova realtà societaria.    
 www.facebook.com/Rinaldi1957    www.instagram.com/Rinaldi_1957

Nessun commento:

Posta un commento

What's New A Collection in Progress 2020 19 settembre 2020 – 13 dicembre 2020 Collezione Giancarlo e Danna Olgiati

      conferenza stampa: venerdì 18 settembre 2020   collezioneolgiati.ch       Dal 1...