mercoledì 23 maggio 2018

2018 ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE: LA VALTELLINA







Un importante progetto d’informazione voluto dalla testata web Borghi d’Europa

Milano, 21 Maggio 2017- La Redazione della testata web Borghi d’Europa continua a lavorare alacremente in vari progetti d’informazione inerenti a questo 2018 anno Europeo del Patrimonio Culturale: ogni progetto prevede la valorizzazione di differenti territori del nostro Belpaese e non, ognuno con un proprio patrimonio.
La zona della Valtellina è stata scelta come territorio di montagna ricco di storia e tradizione nel settore vitivinicolo, dove spicca il grande Nebbiolo delle Alpi o Chiavennasca, e in quello agroalimentare, con prelibatezze come la bresaola di manzo ad esempio.
Infatti, sino a dicembre 2018 questo territorio verrà raccontato e comunicato attraverso accurati servizi e interviste video e stampa, curati dalla redazione di Borghi d’Europa e dell’Italia del Gusto.
Dopo aver partecipato al primo Festival del Nebbiolo delle Alpi a Chiavenna a settembre 2017 e aver fatto una tavola rotonda coi vini della storica Azienda Agricola Pietro Nera presso la Trattoria del F.lli Zanini a Rho a dicembre 2017, l’Italia del Gusto ha fatto una serie di interviste a Chiuro e Teglio, nel cuore della produzione vitivinicola valtellinese, col preciso obiettivo di iniziare questo percorso d’informazione nel migliore dei modi.
Va ricordato che sono state visitate, oltre alla Pietro Nera e Caven, anche la Cantine Le Strie e La Perla di Marco Triacca, tutte capaci di produrre vini eleganti, sapidi e strutturati.

Nessun commento:

Posta un commento

Al "Diana" di Nocera Inferiore venerdì 24 marzo "Cantare alle ossa" chiude la rassegna "L'Essere & l'Umano" di Artenauta Teatro

Con " Cantare alle ossa" chiude la rassegna di Artenauta Teatro "L’Essere & l’Umano" , giunta alla V Edizione, ide...