lunedì 16 aprile 2018

FONDAZIONE FIERA MILANO ACCRESCE IL SUO PATRIMONIO ARTISTICO CON IL FONDO DI ACQUISIZIONE





_Il malatino di Diego Marcon (ERMES-ERMES, Vienna)
_Untitled (Blattschneiderameisen) di Jochen Lempert (PROJECTESD, Barcelona)
_The same heat (poppy) di June Crespo (P420, Bologna)
_Forging Fears: Fast Lines, Stripes Again and Whatever di Luca Monterastelli (DEWEER, Otegem)
_Untitled (Signs) di Matt Mullican (MAI 36, Zurich)
_Ο τζίτζιρας ο μίτζιρας ο τζιτζιμιτζιχότζιρας ανέβηκε στη
τζιτζιριά στη μιτζιριά στη τζιτζιμιτζιχοτζιριά να φάει ένα
τζίτζιρο μίτζιρο τζιτζιμιτζιχότζιρο di Lisa Dalfino e Sacha Kanah (CLIMA, Milano)
_Golden Leaf di Torbjørn Rødland (RODOLPHE JANSSEN, Bruxelles)
_Senza Titolo di Paolo Icaro (FRANCESCA MININI, Milano)


Milano, 14 aprile 2018 – Annunciate le opere acquisite a miart 2018 da Fondazione Fiera Milano attraverso i 100.000 Euro del Fondo di Acquisizione, selezionate dalla giuria internazionale composta dal Presidente di Fondazione Fiera Milano e Presidente della Giuria Giovanni Gorno Tempini, Martin Clark (Direttore della Camden Arts Centre di Londra), Lorenzo Giusti (Direttore della GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo), Eva Wittocx (Curatrice e Capo per l’Arte Contemporanea del M - Museum Leuven di  Leuven).


Queste le opere acquisite:

> ERMES-ERMES, Vienna (E04)
Diego Marcon
Il malatino, 2017
Film 16mm, color, silent, looped Edition 3/3 + 1AP (available 2/3 - 3/3)
Prodotto MiBACT e AMACI nell’ambito del progetto Museo Chiama Artista

> PROJECTESD, Barcelona (C28)
Jochen Lempert
Untitled (Blattschneiderameisen), 2016
Gelatin silver print / Stampa alla Gelatina d’argento
36,5 x 29,5 cm each / ciascuno
Ed. 1/5

> P420, Bologna (B20)
June Crespo
The same heat (poppy), 2018
Cemento, pigmenti, maglione / Concrete, pigments, jumper
46 x 51,5 x 25 cm

> DEWEER, Otegem (B18)
Luca Monterastelli
Forging Fears: Fast Lines, Stripes Again and Whatever, 2017
Reinforced concrete
100h x 60 x 3 cm

> MAI 36, Zurich (B13)
Matt Mullican
Untitled (Signs), 1981
Acrylic paint on paper
Sheet 2 parts, each 127 x 96,5 cm
Framed 128,2 x 98,5 x 4,2 cm
> CLIMA, Milano (E13)
Lisa Dalfino e Sacha Kanah
Ο τζίτζιρας ο μίτζιρας ο τζιτζιμιτζιχότζιρας ανέβηκε στη
τζιτζιριά στη μιτζιριά στη τζιτζιμιτζιχοτζιριά να φάει ένα
τζίτζιρο μίτζιρο τζιτζιμιτζιχότζιρο, 2017
Ferro
255 x 270 x 30 cm

> RODOLPHE JANSSEN, Bruxelles (C15)
Torbjørn Rødland
Golden Leaf, 2015-2016
Chromogenic print on Kodak Endura paper
140 x 110 cm
Ed. #3/3

> FRANCESCA MININI, Milano (C04 / C06)
Paolo Icaro
Senza Titolo, 1989
Lead and plaster
94 x 54 x 6 cm


Fondazione Fiera Milano conferma in questo modo il proprio impegno a fianco del mondo dell’arte. Le opere acquistate verranno conservate e valorizzate all’interno della Palazzina degli Orafi di largo Domodossola, sede della Fondazione, e insieme a quelle acquisite nelle precedenti edizioni della mostra ne consolidano il patrimonio artistico.
Il fondo contribuisce a qualificare il ruolo che Fondazione Fiera Milano, in coerenza con le proprie finalità statutarie, ha manifestato in questi anni nei confronti del mondo dell’arte e della cultura lombarda e nazionale. L’iniziativa di acquistare opere d’arte nell’ambito di miart – fiera Internazionale d’arte moderna e contemporanea, marchio di proprietà del Gruppo Fiera Milano SpA, è stata presa anche con l’obiettivo di contribuire al sostegno commerciale e alla promozione dell’evento fieristico.

Nessun commento:

Posta un commento

Sfide per un’Europa digitale. A EuroDIG protagonista la governance di internet nel futuro post pandemia

Presentato oggi l’European Dialogue on Internet Governance, primo evento satellite di ESOF2020 Trieste che si svolgerà dal 10 al 12 giugno. ...