mercoledì 18 aprile 2018

Focus RUCHE’: un vino autoctono alla ribalta, per conoscere territorio, aziende e stili di produzione

Il Ruchè di Castagnole Monferrato apre gli appuntamenti Go Wine di maggio a Milano!
Si tratta di una degustazione esclusiva per conoscere una varietà autoctona coltivata in sette comuni a nord est di Asti e che ha saputo conquistare in pochi anni le attenzioni della critica e dei consumatori.
In forma di banco d’assaggio potrete conoscere e degustare oltre 20 etichette e incontrare i produttori.

Un ‘occasione esclusiva a cui siete tutti invitati e nel corso della quale sarà presentata la Festa del Ruchè in programma a Castagnole Monferrato dall’11 al 13 maggio.
Ecco l'elenco dei Ruchè di Castagnole Monferrato in degustazione:
 Ruchè di Castagnole Monferrato “San Pietro Realto” 2017 – Bersano – Nizza Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Prevost” 2017 – Caldera – Portacomaro
Ruchè di Castagnole Monferrato 2017 – Cantina Sociale di Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato 2017 – Crivelli – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Sant’Eufemia” 2017 – Ferraris Agricola – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Primordio” 2016 – Amelio Livio – Grana
Ruchè di Castagnole Monferrato “Oltrevalle” 2016 – Bosco Tommaso – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Clàsic” 2016 – Ferraris Agricola – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Vigna del Parroco Don Giacomo Cauda” 2016 - Ferraris
Ruchè di Castagnole Monferrato 2016 – Garrone Evasio & Figlio – Grana
Ruchè di Castagnole Monferrato “Laccento” 2016 – Montalbera – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato 2016 – Tenuta dei Re – Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato “Privilegi” 2016 – Tenuta La Fiammenga – Penango
Ruchè di Castagnole Monferrato 2016 – Tenuta Montemagno – Montemagno
Ruchè di Castagnole Monferrato “Pro Nobis” 2015 – Cantine Sant’Agata – Scurzolengo

Programma e orari
Ore 16,00 -18,30: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad un operatori professionali (giornalisti, enoteche, ristoranti, wine bar)
Ore 18,30 – 22,00: Apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati
Nel corso della serata breve conferenza di presentazione

Il costo della degustazione per il pubblico è di € 18.00, Soci Go Wine € 12.00, riduzione soci associazioni di settore € 15.00.
L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata. L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2018 (benefit non valevole per i soci familiari).

Nessun commento:

Posta un commento

Sfide per un’Europa digitale. A EuroDIG protagonista la governance di internet nel futuro post pandemia

Presentato oggi l’European Dialogue on Internet Governance, primo evento satellite di ESOF2020 Trieste che si svolgerà dal 10 al 12 giugno. ...