mercoledì 2 maggio 2018

A TAVOLA CON LE ERBE SPONTANEE DELLA VAL LIONA I Ristoratori Confcommercio della zona lanciano una nuova proposta gastronomica con piatti e specialità disponibili tutto il mese in ristoranti, pizzerie, pasticcerie e bar



Val Liona, con le sue colline e le ampie zone rurali, è certamente una delle zone del Vicentino che più preserva il proprio patrimonio naturale. Tra le ricchezze di questo Comune, che ha recentemente integrato Grancona e San Germano dei Berici, un posto d’onore ce l’hanno sicuramente l’olivo e la vite. Eppure un ruolo importante nella gastronomia del territorio lo rivestono anche le erbe spontanee, così radicate nelle tradizioni da avere una specifica terminologia, anche dialettale, che a volte cambia di zona in zona. Dai bruscandoli ai bruschi, dai tanoni ai carletti fino agli asparagi selvatici e all’aglio orsino: saranno i vegetali selvatici, che crescono naturalmente ai margini di prati e boschi, i protagonisti dell’iniziativa “A Tavola con le  erbe spontanee e l’aglio orsino”,  messa in campo dai Ristoratori Confcommercio della zona.
Per tutto il mese di maggio, in una decina di attività tra ristoranti, trattorie, pizzerie, pasticcerie e bar (l’elenco nel sito Confcommercio www.ristoratoridivicenza.it), si potranno trovare piatti e specialità che utilizzano questi ingredienti. Sarà, dunque, un’autentica escursione gastronomica in un mondo a volte poco conosciuto e che invece riserva al palato grandi soddisfazioni.
Chi vuole saperne di più sulle erbe spontanee, poi, potrà approfittare del ricco programma di iniziative messe in campo da Comune, Pro Loco e Biblioteca civica di Val Liona, in collaborazione anche con la Confcommercio del Mandamento di Lonigo, nell'importante manifestazione "19^ Mostra dei Prodotti agroalimentari e artigianali e delle erbe spontanee in Val Liona". Si tratta di una serie di appuntamenti a tema che comprendono escursioni guidate, lezioni sul riconoscimento delle erbe, cene, unite ad altri momenti culturali che avranno il loro clou domenica 20 maggio nell’antico Borgo di Campolongo. Non mancherà, ovviamente, una degustazione di piatti tipici preparati con le erbe spontanee del territorio, in abbinamento ai vini locali. A proporla, domenica 13 maggio, sono proprio i Ristoranti Confcommercio di Val Liona, che attendono gli appassionati al termine dello spettacolo teatrale “Romeo








e Giulietta una storia di banditi”, in programma alle 17.30 a Villa Aldighieri, S. Apollonia a Grancona.
Questi i locali di Val Liona aderenti all’iniziativa “A Tavola con le  erbe spontanee e l’aglio orsino”: Caffè 19.23; Da Valentino Ristorantino Agricolo; Lupo Rosso Pub Pizzeria; Pasticceria gelateria all’Arco; Ristorante Trequarti; Speedy Pizza; Trattoria Albergo Isetta; Trattoria da Munaretto; Trattoria da Vigheto; Vecchia Osteria Toni Cuco.
Maggiori informazioni nei siti Confcommercio www.ristoratoridivicenza.it e www.vitourism.it.

Nessun commento:

Posta un commento

MILANO MUSIC WEEK Seconda edizione | 19 - 25 novembre 2018

Tutto il mondo che ruota intorno alla musica e alla sua filiera - dalle case discografiche agli autori e agli artisti, dai promoter ai p...